Stefano Rizzo

Stefano Rizzo ha vissuto a lungo a New York dove si è laureato in filosofia. Americanista e studioso di relazioni internazionali, tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Teoria e pratica delle relazioni internazionali da Machiavelli a Barack Obama (Nuova Cultura, 2009); La svolta americana. Cronache dalla fine del bushismo 2006-2008 (Ediesse, 2009); Le rivoluzioni della dignità. 18 mesi che hanno cambiato il mondo arabo (Ediesse, 2012) e The Changing Faces of Populism. Systemic Challengers in Europe and the U.S. (Feps, Bruxelles, 2013).
Per la narrativa ha pubblicato: Variazioni (Rubettino, 1998), Mohammed (Mesogea, 2003).
Ha curato numerose traduzioni dall’inglese; sua è la prima trascrizione e traduzione in italiano delle canzoni di Bob Dylan per la Newton Compton.

Dello stesso autore

Amore meno zero

Melencolia