Piero Sanavio

Piero Sanavio, Padova 1930, narratore, poeta, saggista, traduttore, vive a Roma.
Ha terminato gli studi all'università di Harvard recandosi a Washington a incontrare Ezra Pound, per delucidazioni su specifici punti dei Cantos, oggetto della sua tesi.
Ha insegnato e tenuto conferenze nelle più importanti università del mondo, da Harvard all’Orientale di Pisa.
Primo inviato de Il Mondo di Arrigo Benedetti, de Il Globo di Antonio Ghirelli, ha scritto per l'International Herald Tribune, ha collaborato anche per le più importanti testate italiane.
Nel 2004 la città di Padova lo ha onorato con la consegna del proprio sigillo a riconoscimento della sua produzione letteraria e nel 2008 la Camera di Commercio di Padova lo ha insignito di una medaglia d'oro per testimoniare l'importanza delle sue attività in campo internazionale.
Ha vinto il Premio Letterario Nazionale Bonfiglio con il romanzo La Maison-Dieu; il premio Pisa con il romanzo La Patria; il premio Sila con il romanzo Caterina Cornaro in abito di Cortigiana; i premi Orient-Express e Feronia con il romanzo La Felicità della Vita e, con il testo teatrale La Seduzione il premio Formia-Ruggero Paone.

Dello stesso autore

Americana